Privacy

Informativa  relativa al sito http://www.federcalabria.bcc.it/.

Titolare del trattamento è la Federazione Calabrese delle Banche di Credito Cooperativo, con sede in  Rende (CS), C.da Cutura snc.

Dati per il contatto

Il Titolare ha individuato un Referente interno della Protezione dei dati personali che può essere contattato per ogni informazione e richiesta: e-mail: segreteria@federcalabria.bcc.it Telefono : +39 09848433611.

Categorie di dati trattati

Dati anagrafici: Nome, cognome, indirizzo email.

L’accesso al sito, relativamente alle aree riservate agli utenti richiede la registrazione la cui richiesta avviene inviando una email all'indirizzo segreteria@federcalabria.bcc.it.

Possono registrarsi al sito solo i dipendenti e gli amministratori delle Banche di Credito Cooperativo ( di seguito BCC) associate a questa Federazione.

Per quali finalità occorrono i dati dell'interessato (art. 13, 1° comma GDPR)

I dati occorrono per accedere ai servizi erogati esclusivamente agli iscritti come le circolari ed il materiale relativo ai corsi formazione erogati. Inoltre gli iscritti ricevono comunicazione al proprio indirizzo email, quando viene inserito un nuovo contenuto su questo sito web.

Tempi di conservazione e luogo di conservazione

I dati vengono conservati fino a quando cessa il diritto di ingresso al sito web perchè non si è più dipendenti oppure amministratori di una delle BCC associate a questa Federazione. I dati vengono conservati in un database che si trova in Italia, presso ICCREA Banca, fornitore/gestore del sito, con sede in Roma, Via L. Romana 41/47.

Comunicazione a terzi e categorie di destinatari (art. 13, 1° comma GDPR)

Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.

Quali sono i diritti dell’Interessato? (artt. 15 – 20 GDPR)

L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento quanto segue:

a) la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

1. le finalità del trattamento;

2. le categorie di dati personali in questione;  i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;

3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;

4. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

5. l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;

6. il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;

7. qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;

8. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

9. le garanzie adeguate che fornisce il Paese terzo (extra UE) o un’organizzazione internazionale a protezione dei dati eventualmente trasferiti

b) il diritto di ottenere una copia dei dati personali oggetto di trattamento, sempreché tale diritto non leda i diritti e le libertà altrui; In caso di ulteriori copie richieste dall'interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi.

c) il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo

d) il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, se sussistono i motivi previsti dal GDPR all’art. 17, tra i quali, ad esempio, nel caso in cui non siano più necessari per le finalità del trattamento o se questo si assuma come illecito, e sempre se ne sussistano le condizioni previste per legge; e comunque se il trattamento non sia giustificato da un altro motivo ugualmente legittimo;

e) il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento, nelle casistiche previste dall’art. 18 del GDPR, ad esempio laddove tu ne abbia contestato l’esattezza, per il periodo necessario al Titolare per verificarne l’accuratezza. L’Interessato deve essere informato, in tempi congrui, anche di quando il periodo di sospensione si sia compiuto o la causa della limitazione del trattamento sia venuta meno, e quindi la limitazione stessa revocata;

f) il diritto di ottenere comunicazione dal titolare dei destinatari cui sono stati trasmesse le richieste di eventuale rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

g) il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, e il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile.

Come e quando l’Interessato può opporsi al trattamento dei propri dati personali? (Art. 21 GDPR)

Per motivi relativi alla situazione particolare dell’Interessato, lo stesso può opporsi in ogni momento al trattamento dei propri dati personali se esso è fondato sul legittimo interesse inviando la richiesta al Titolare all’indirizzo segreteria@federcalabria.bcc.it. L’Interessato ha diritto alla cancellazione dei propri dati personali se non esiste un motivo legittimo prevalente del Titolare rispetto a quello che ha dato origine alla richiesta, e comunque nel caso in cui l’Interessato si sia opposto al trattamento per attività di promozione commerciale.

A chi può proporre reclamo l’Interessato? (Art. 15 GDPR)

Fatta salva ogni altra azione in sede amministrativa o giudiziale, l’Interessato può presentare un reclamo all’autorità di controllo competente sul territorio Italiano (Autorità Garante per la protezione dei dati personali) ovvero a quella che svolge i suoi compiti ed esercita i suoi poteri nello Stato membro dove è avvenuta la violazione del GDPR.


COOKIES
Tutte le pagine del presente sito utilizzano " cookies " al fine di poter personalizzare il servizio di gestione degli acquisti. E' facoltà di ciascun Utente predisporre il proprio browser in modo da essere avvisato ogni volta che visita una pagina contenente un "cookie".
Il sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente. Per avere maggiori informazioni sulla tipologia di cookie utilizzati, le finalità e le modalità di disabilitazione è possibile consultare la sezione specifica

FORO COMPETENTE
Per ogni eventuale lite che insorgesse in merito all'accesso od all'uso del sito, od all'uso del materiale inviato, o a qualsiasi altro titolo, tra l'utente ed il titolare del sito o altri soggetti che hanno collaborato, collaborano o collaboreranno alla realizzazione ed alla gestione dello stesso, l'utente accetta la giurisdizione dello Stato Italiano e, in ogni caso, l'applicazione della legge italiana indipendentemente dal proprio domicilio o dalla propria sede. Il foro competente è quello di Cosenza.